L’iniziativa punta a dare supporto alle richieste di accesso al credito alle imprese del terziario, specie per le pmi: dare sostegno alle aziende del commercio, dell’artigianato, del turismo, dei servizi, delle professioni, specie quelle di piccole e medie dimensioni, per le richieste di accesso al credito, per investimenti – ammodernamento, attrezzature, ma anche favorire la nascita di nuova imprenditoria giovane. Questi gli obiettivi dell’accordo sottoscritto da Confcommercio Agrigento e dalla Commerfidi per quanto concerne la possibilità di erogare finanziamenti  ed il reperimento del capitale di rischio attraverso la prestazione di garanzie collettive destinate alle medesime.

Per Alfonso Valenza, Vice Presidente della Confcommercio provinciale e responsabile del settore, a fronte degli attuali scenari che vedono in difficoltà  innumerevoli segmenti dell’intero tessuto produttivo, risulta prioritario, a beneficio non solo del settore del terziario ma in un contesto d’insieme che includa tutte le categorie d’impresa, operare in sinergia fra tutti i soggetti interessati allo sviluppo economico del comprensorio.

Salvatore Guastella, presidente “Commerfidi”, ha invece sottolineato la crescente fiducia degli istituti di credito ed anche degli imprenditori, per i quali la Commerfidi costituisce un punto di riferimento cui, complice anche la sfavorevole fase congiunturale, guardano un numero sempre maggiore di operatori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: