Lo scorso dicembre il Consiglio dei Ministri ha approvato il “decreto legislativo recante la disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento UE n.1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori“.
Le disposizioni di maggior interesse per le imprese rappresentate riguardano:

  • obbligo di indicazione degli allergeni per i prodotti somministrati sul menù, sempre supportata da una precisa documentazione scritta;
  • sanzioni per l’omessa indicazione degli allergeni;
  • conferma della disciplina del cartello con le indicazioni obbligatorie, quali elenco ingredienti e additivi, data di scadenza, Paese d’origine, etc;
  • indicazione di decongelato sui prodotti.

Per venire incontro ai ristoratori, FIPE-Confcommercio (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) ha realizzato un software messo a loro disposizione per il tramite della sede provinciale. Tale programma permette di ottenere la documentazione scritta, ora più che mai necessaria per non incorrere nelle pesanti sanzioni previste per l’omessa indicazione degli allergeni.
E’ infatti disponibile presso la nostra sede provinciale, gratuitamente per i nostri associati, il software per realizzare l’elenco degli allergeni per i prodotti somministrati e facilitare così l’identificazione degli allergeni presenti nei piatti del menù.

Chiedi ai nostri uffici come poter usufruire di questo importante servizio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: